#smARTradio: In diretta con la Storia, da Aquileia al Mondo

FINANZIATO DA
Regione Friuli Venezia Giulia (Avviso pubblico per la realizzazione di eventi e manifestazioni per la promozione della cultura storica ed etnografica della Regione Friuli Venezia Giulia 2019), Comune di Aquileia

ANNO
2019-2020-2021

CAPOFILA
Fondazione Radio Magica onlus

PARTNER
Comune di Aquileia, Fondazione Aquileia, Polo Museale - Museo Archeologico Nazionale di Aquileia del FVG, Fondazione – Società per la Conservazione della Basilica di Aquileia, Università degli Studi di Udine, Comune di Bagnaria Arsa

Descrizione

Una ricca offerta formativa per le scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado che consente di conoscere in modo nuovo e inclusivo il patrimonio del sito UNESCO di Aquileia.

Scuole primarie: “Sulle tracce della storia”. A partire dall’ascolto di alcune storie presenti nella Mappa Parlante di Aquileia, bambini e bambine delle scuole primarie del FVG saranno accompagnati alla scoperta di Aquileia a fianco di archeologi e guide che accompagneranno i giovani esploratori nei punti principali della città, proponendo sfide e giochi inclusivi e divertenti sulla storia di Aquileia. Complessivamente verranno coinvolti circa 300 bambini.

Scuole secondarie di primo grado: “In diretta con la storia” (seconda edizione). Un archeologo accompagnerà nelle scuole delle classi coinvolte un personaggio dell’antichità (imperatore Augusto, Aratria Galla, …) per far vivere ai ragazzi e alle ragazze un’esperienza di confronto diretto e originale con la Storia. Gli attori e le attrici coinvolte emozioneranno il pubblico raccontando aneddoti e fatti storici e risponderanno, anche con l’aiuto dell’archeologo, alle domande dei presenti. Complessivamente si stima di coinvolgere 350 ragazzi.

Scuole secondarie di secondo grado: “La bottega del Lapicida”. Un esperto guiderà ragazzi e ragazze alla scoperta del mestiere dell’epigrafista facendoli lavorare sulla scrittura con confronti, ad esempio tra l’epigrafia pagana e quella paleocristiana. Il laboratorio, condotto presso il Museo Archeologico Nazionale di Aquileia, permetterà di scoprire anche l’arte di produzione di questi veri e propri monumenti che oggi ci svelano risposte a quesiti riguardanti la vita sociale, politica e famigliare di nobili, aristocratici, liberti e schiavi. Complessivamente si stima di coinvolgere 250 ragazzi.

Il progetto ha consentito inoltre di ampliare i contenuti digitali della Mappa Parlante di Aquileia.

// Vai alla Mappa Parlante di Aquileia

Social networks