Un cortile alla radio: omaggio a Gianni Rodari

Condividi su

In occasione di “Un libro lungo un giorno”, la maratona di lettura in Friuli Venezia Giulia dedicata ai 100 anni di Gianni Rodari, promossa da “Leggiamo 0-18”, Radio Magica inaugura il programma radiofonico “Un cortile alla radio”, con un omaggio totalmente dedicato al grande scrittore e realizzato dai ragazzi e dalle ragazze delle classi 1^ A, 1^ G e 1^ I della Scuola secondaria di I° grado “A. Manzoni” di Udine. La trasmissione andrà in onda sulla web radio alle 10.00 e in replica alle 16.00 il 23 ottobre. Dalle 17.00 dello stesso giorno sarà disponibile e scaricabile in formato podcast sulla pagina WEBradio.

Il programma radiofonico “Un cortile alla radio” è un nuovo progetto di radio education per coinvolgere i ragazzi e le ragazze in un’esperienza creativa trasformandoli in scrittori, lettori, conduttori e perfino intervistatori. La radio education è riconosciuta ormai nelle scuole di tutto il mondo come una vera e propria “palestra” per allenare le soft skill o competenze trasversali, quali la capacità di ascolto, l’oralità, il team work. Per realizzare la puntata, divisa in tre parti, le classi hanno inizialmente lavorato con le rispettive insegnanti (Anna Valgimigli, Maria Chiara Rizzo e Cristina Ramella) per approfondire la conoscenza di alcune opere dell’autore sotto il coordinamento della prof.ssa Vanessa Marcone. In un secondo momento, con cuffie e microfoni alla mano, hanno prestato la loro voce nelle letture, riflettendo sul tema della diversità e improvvisando addirittura un’intervista immaginaria.

Con questo programma Radio Magica inaugura anche una nuova metodologia laboratoriale per fronteggiare in sicurezza l’emergenza Covid-19. I laboratori di radio education sono stati condotti interamente a distanza, creando un collegamento telematico audio e video tra lo studio radiofonico e la piattaforma usata a scuola per la DAD. Così facendo Radio Magica amplia gli strumenti a disposizione delle scuole, rinnovando anche per l’A.S. 2020-21 il proprio impegno a offrire supporto alla didattica. Già a marzo di quest’anno, il MIUR aveva incluso il portale di Radio Magica tra gli strumenti raccomandati per favorire l’inclusione (Leggi l'articolo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social networks